Copia di Villa Chianti, 2020

  • gruppo di progetto: André Benaim, Stefania Bargiacchi
  • strip_color1: #b39471
  • strip_color2: #c0c0b8
  • strip_color3: #67655e
  • Titolo esteso: Villa, Chianti, 2020

Una colonica toscana risalente all’XI secolo, con un granaio annesso, immersa in un ampio giardino di tre ettari all’interno del dolce paesaggio collinare del Chianti fiorentino.

L’edificio era stato oggetto, negli anni ’70, di interventi non coerenti con la sua spazialità originaria.

L’obiettivo è stato quindi un lavoro sulla ripulitura della distribuzione, che ha liberato alcuni ambienti principali da precedenti frammentazioni, restituendo una spazialità più fluida e unitaria. Il tutto sia nel rispetto dell’impianto originale, che, al contempo, nella volontà di ottenere una qualità degli ambienti più vicina alla sensibilità contemporanea: maggiore permeabilità visiva, più dialogo fra spazi contigui, linearità.