Villa, Settignano (Fi), 1996

  • gruppo di progetto: André Benaim
  • strip_color1: #e6e1d6
  • strip_color2: #b88145
  • strip_color3: #422813
  • Titolo esteso: Villa, Settignano (Fi), 1996, 200 mq

 

In origine un palazzetto o casino di caccia, all’interno di una grande proprietà, è stato poi declassato a casa colonica. L’intervento riporta l’edificio alla sua originaria configurazione, mantenendone i caratteri principali. Una grande loggia per il carro è stata mantenuta per ospitare i pranzi all’aperto, il piano terra con stalla e magazzini viene collegato con gli spazi contigui creando un piacevole flusso tra cucina, zona pranzo, salotto e studio. La ricollocazione di un grande camino dà enfasi a quello che doveva essere, anche in passato, l’ambiente principale. Una pavimentazione asciata a mano in legno di pero si accosta a tavole di larice dipinte a corpo nella cucina.