Nuova chiesa a Våler, 2011

  • gruppo di progetto: André Benaim, Fabio Azzato
  • strip_color1: #ae9670
  • strip_color2: #c7c1b1
  • strip_color3: #aec4cf
  • Titolo esteso: Nuova chiesa nel centro di Våler, Norvegia, 2011

Con ipostudio architetti srl e aei progetti

In contrapposizione allo scavo costituito dalle rovine della chiesa, per la comunità, la nuova chiesa di Våler si erge come un volume compatto. Nel percorso di avvicinamento attraverso il cimitero, l’aspetto monolitico della chiesa svela una natura più complessa: attraverso il rivestimento esterno, in lamelle di legno giustapposte, si intravede a tratti l’interno dell’aula e nelle ore di buio la luce della sala filtra all’esterno, trasformando la chiesa in una grande lanterna. L’uso del legno, materiale locale e tradizionale, declinato secondo le tecnologie contemporanee, consente infatti la realizzazione di un involucro complesso, in cui il rivestimento esterno a lamelle alterna settori fissi e porzioni apribili. Movimentando le porzioni apribili e orientando opportunamente le lamelle sarà quindi possibile regolare l’ingresso della luce all’interno dell’aula e mediare la relazione visuale con l’esterno, lasciando intravedere la fitta trama del bosco così come la distesa verde del cimitero. Al centro del parco, le rovine della vecchia chiesa saranno colmate di acqua: la traccia delle fondazioni tramanderà una memoria “viva” dell’edificio distrutto dall’incendio, che con l’avvicendarsi delle stagioni si trasformerà da fontana a specchio di ghiaccio.