Uffici, Milano, 2008

  • gruppo di progetto: André Benaim
  • strip_color1: #967d47
  • strip_color2: #979183
  • strip_color3: #7d4520
  • Titolo esteso: Fabbrica Endress Hauser, Milano, 2008, 1.500 mq

Una brutta fabbrica di 6.500 mq divisa in due parti attraverso una zona centrale per ingresso camion viene acquisita dalla E+H, e trasformata a partire dalla creazione di una lobby sobria ma rappresentativa, con uno stile coerente con tutti gli interventi di interior della casa madre. Dalla lobby verso la zona di produzione, e viceversa, alcune finestre creano un rapporto interessante eliminando, in parte, la tradizionale separazione tra la zona uffici e la fabbrica vera e propria. I due piani di uffici, per 1500 mq, vengono completamente ri-tagliati e restylizzati, anche per via del completo rifacimento degli impianti. La facciata, rivestita di doghe plastiche, viene ripulita e resa più tecnica da angolari metallici che la perimetrano e definiscono. L’edificio viene anche completato con l’inclusione di terrazze e logge.