Mignon Donna, Lucca, 2008

  • gruppo di progetto: André Benaim
  • strip_color1: #e3c9a4
  • strip_color2: #67440a
  • strip_color3: #8f97aa
  • Titolo esteso: Mignon Donna, Lucca, 2008, 300 mq

La casa di moda al piano superiore come nelle tradizioni degli anni ‘50 e ’60. Un intero palazzo è stato restaurato e “tagliato” per accogliere il più importante negozio di moda a Lucca: Mode Mignon. La scommessa consisteva nel riuscire a mantenere la consuetudine di salire al primo piano, rituale presente nella sede precedente. Il portone aperto, l’ingresso punteggiato da alte teche in vetro contenenti i manichini, che guidano verso la scala, fa sì che ci si trovi davanti alle scale quasi senza accorgersene. All’interno due piani collegati da una comoda scala e un doppio volume che rende visibile i due piani tra loro. Le strutture sono semplicissime: un grande banco in legno e vetro, una scala in ferro e vetro, e porte scorrevoli che dividono interi vani trasformandoli in sale o camerini privati, facendo percepire l’esclusività del luogo.