Dall’ultimo sopralluogo a Busajo Campus, alcuni scatti dal cantiere della casa dei volontari (Guest House), in corso di costruzione.

L’edificio presenta una configurazione a corte centrale, su un solo piano. Questo edificio, che sta verso il limite sud-est del Campus, è l'ultima importante struttura da completare per l'efficienza dell'intera organizzazione.

Si tratta infatti dell'abitazione temporanea che ospiterà tutti i volontari che collaboreranno alla realizzazione, e alla gestione, del progetto umanitario.

 

di Sergio Casesi

regia di Giancarlo Cauteruccio

con Fulvio Cauteruccio, Domenico Cucinotta, Roberto Visconti, Carlo Sciaccaluga, Francesco Arghirò

alla fisarmonica Francesco Gesualdi

musiche Ivan Fedele

scene André Benaim

costumi e immagini Massimo Bevilaqua

Nel libro Un Uomo Oriana Fallaci dimostra che la libertà di un solo individuo può davvero inceppare il sistema, far saltare le certezze di un regime totalitario, smascherare e forse superare, le miserie proprie degli uomini indispensabili ad ogni regime. È questa volontà dell’immaginazione che Prigionia di Alekos vuole inscenare, lo spazio della fantasia, del sogno e della speranza di Alexandros Panagulis. L’Eros della creazione è sempre eversivo, libertario, rivoluzionario. La storia ha dunque luogo durante il tragico sgretolamento della democrazia in Grecia, nel mezzo di un crollo metaforico dello spazio scenico, che esplode invadendo la platea e il pubblico. Una griglia rotta e disassata, l’immagine di una prigione, di un ordine spezzato e pericolante. Tutto sembra suggerire il possibile ripetersi della storia e la sinistra attualità del tema.

Lunedì, 06 Novembre 2017

Girl House completata a Busajo Campus

Dall’ultimo sopralluogo al cantiere di Busajo Campus, alcuni scatti della casa delle bambine (Girl House), da poco completata. L’edificio presenta una configurazione a corte centrale, come il Main Building, anche se il corpo di fabbrica si sviluppa per soli tre lati e su un solo piano. Il quarto lato, quello dell’ingresso, è risolto con un setto murario alleggerito da piccole bucature, che fa da dispositivo di entrata ospitando lateralmente due cancelli in bacchette di legno di eucalipto. Oltre a una serie di lavori sugli spazi esterni, rimane da costruire la casa dei volontari, verso il limite sud-est del Campus.

Mercoledì, 06 Settembre 2017

ArchiChefNight Firenze, 12 Settembre 2017

Cinque studi di architettura di ogni città si raccontano attraverso un piatto e diventano chef per una sera, ciascuno di loro dedicandosi alla preparazione di una portata del menù di ogni serata.

Al pubblico partecipante spetta il compito di eleggere il piatto migliore di ogni singola tappa.Finalissima a Milano tra tutti gli studi italiani vincitori delle singole tappe per eleggere il Vincitore di ArchichefNight Italia 2017. La tappa fiorentina si terrà mercoledì 12 Settembre 2017, ore 20.30 presso il Caffè dell'Oro, Lungarno degli Acciaiuoli 2P, Firenze.

 Piatto StudioBenaim

Dessert: Chi va in scena?

Stupore, attesa e performance

Dal 1979 lo Studio alterna i lavori di architettura con quelli di scenografia realizzando numerosi allestimenti nei più importanti teatri italiani e collaborando con prestigiosi registi nazionali e internazionali. StudioBenaim è anche autore del progetto di restauro e ristrutturazione dello storico teatro Niccolini, nel cuore della città di Firenze. Il tema del teatro è una parte importante dell’identità dello studio. L’evocazione dell'atmosfera teatrale è affidata, in occasione dell'evento, alla magia del sipario, all’atto dello svelare. Uno schermo che, nascondendo un contenuto, ne rimanda la percezione a un secondo momento, generando attesa e stupore. Il piatto dovrebbe quindi presentare un elemento che il commensale deve svelare per accedere al contenuto, con un gesto teatrale, quasi una performance...

Lunedì, 07 Agosto 2017

Chianti Drone

Dall’ultima campagna fotografica di StudioBenaim nel Chianti shire, alcuni scatti da un drone professionale raffigurano due nuovi importanti edifici in via di ultimazione. Entrambe case coloniche di impianto medievale, caratterizzate dalla presenza di una torre, sono state oggetto di un attento restauro, sia strutturale che materico. In una delle ville è stata creata ex novo una piscina a tracimazione da cui si domina il panorama della vallata.

Photos by Federico Buscarino

Mercoledì, 06 Settembre 2017

STUDIO BENAIM Design Team Group Portrait

Gi ultimi scatti del team di progettazione dello Studio, che ritraggono anche gli stagisti al momento ospiti. In finale, il classico momento del pranzo dove "la squadra" si rilassa.

Photos by Federico Buscarino